Festa d’Autunno

Festa d’Autunno

La Festa d’Autunno torna protagonista ad Abbadia San Salvatore, per riscoprire e valorizzare le tradizioni e i sapori tipici dell’Amiata in autunno.
 La manifestazione animerà il borgo medievale del paese da venerdì 8 a domenica 10 e da venerdì 15 a domenica 17 ottobre con un ricco calendario di appuntamenti.

 

 mostre fotografiche, esposizioni di artigianato locale, mostre-scambio di collezionismo e piccolo antiquariato, visite guidate al Castagneto e al Seccatoio, escursioni in mountain bike e alla ricerca di funghi, accompagnati da un esperto micologo, e visite in notturna alla miniera, con il treno dei minatori. I veri protagonisti della Festa d’Autunno, però, saranno i sapori, i colori e i profumi autunnali, con vino, castagne, dolci e funghi cucinati negli stand gastronomici in Piazzale Michelangelo e nel centro storico, aperti nei giorni della manifestazione dalle ore 17 fino alla mezzanotte.

Il programma. Gli appuntamenti culturali della Festa d’Autunno si apriranno venerdì 8 ottobre alle ore 17 con la presentazione, nella Piazza del Mercato, del libro “C’era una volta all’Abbadia” della Bottega del tempo passu. Dalle ore 21 alla mezzanotte, poi, sarà possibile visitare la miniera di Abbadia con il treno dei minatori in un suggestivo percorso notturno della durata di circa 90 minuti. Durante la serata ci sarà spazio anche per la pera picciola, prodotto tipico locale, e per la degustazione di castagne Igp del Monte Amiata.

Sabato 9 ottobre la manifestazione entrerà nel vivo a partire dalla mattina, con il “Mercato sotto le mura” in Via Cavour, che proporrà, dalle ore 8 alle ore 20, oggetti di artigianato locale, piccolo antiquariato e collezionismo. Il mercatino tornerà domenica 10, sabato 16 e domenica 17 ottobre. Alle ore 9 sarà possibile partecipare all’escursione in mountain bike per castagni e faggete, con ritrovo al Totem in Viale Roma, mentre alle ore 9.15 è in programma l’escursione naturalistica “Il sentiero delle sorgenti”, con un percorso da Vivo d’Orcia all’eremo dell’Ermicciolo. Il ritrovo è fissato presso la Coop Vivo d’Orcia, in Via Fontana Vecchia. Per l’intera giornata, dalle ore 10 alle ore 23, le vie di Abbadia saranno animate da mostre, esposizioni e spettacoli itineranti, oltre a nuovi appuntamenti con le visite guidate alla miniera di Abbadia San Salvatore, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

Domenica 10 ottobre, la mattina della Festa d’Autunno si aprirà con una doppia escursione per chi ama la ricerca di funghi e la mountain bike. Alle ore 7.30 partirà un gruppo accompagnato da un micologo, mentre alle ore 9 è fissato il ritrovo per la partenza per gli amanti delle due ruote, in un percorso di circa tre ore fra castagni e faggete. Alle ore 10, poi, spazio al concorso letterario nazionale “Un monte di poesia”, che ha visto partecipare aspiranti poeti da tutta Italia e anche da Australia e Uruguay nelle tre sezioni: tema libero, montagna e giovani. La premiazione del concorso si svolgerà presso la videoteca del Comune di Abbadia San Salvatore. Anche nella giornata di domenica non mancherà la possibilità di visitare la miniera, con due appuntamenti, alle ore 10 e alle ore 16.

La Festa d’Autunno manterrà la sua formula fatta di tradizioni, gastronomia e cultura anche nel weekend successivo, da venerdì 15 a domenica 17 ottobre. Da segnalare, sabato 16 ottobre alle ore 9.15 l’escursione “I segreti del bosco”, con un percorso naturalistico da Rifugio Cantore al prato della Contessa passando per il prato delle Macinaie, mentre alle ore 10 la videoteca comunale ospiterà il convegno “Agresto Toscano – un’opportunità per valorizzare le produzioni viticole locali”, a cura dell’Associazione culturale “Pera picciola”.

Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni delle escursioni, è possibile contattare l’ufficio della Pro Loco al numero 0577- 778324.

Condividi:
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks